GEZZIAMOCI 35 FARÀ TAPPA A MARATEA

Torna Gezziamoci, rassegna lucana che vedrà coinvolta anche Maratea.

Grande musica jazz, incontri letterari e percorsi di scoperta del territorio sono gli elementi che caratterizzeranno l’edizione numero trentacinque del Gezziamoci, la storica rassegna dell’Onyx Jazz Club che prende ufficialmente il via a luglio e prosegue fino a dicembre con un ricco cartellone di appuntamenti, ospitati fra Maratea, Matera e altri comuni della Basilicata.

Per questo importante compleanno l’Onyx Jazz Club ha deciso infatti di coinvolgere la Rete Culturale dei Comuni lucani, composta da Acerenza, Aliano, Genzano, Grottole, Maratea, Matera, Miglionico, Montescaglioso, Potenza, San Severino Lucano, con l’obiettivo di far conoscere il territorio della Basilicata attraverso un’ampia proposta di turismo musicale.

La stagione estiva del Gezziamoci 35 sarà composta da oltre 20 appuntamenti fra i mesi di luglio e agosto, portando sul palco un variegato parterre di artisti: nomi della scena jazz internazionale del calibro di Seamus Blake, in quartetto e poi in solo con un suggestivo concerto all’alba, e del poliedrico Gegè Telesforo con il suo “Impossible Tour”; importanti ritorni come quello dell’istrionico Gian Luigi Trovesi, protagonista anche della stagione autunnale con il progetto del 1984 da cui prese avvio la storia dell’Onyx; talenti di giovani formazioni, come il sassofonista materano Emilio Nunzio Tritto con gli olandesi Klankpoeder, il figlio d’arte Pietro Mirabassi, sassofonista dei Common Ground, e uno dei migliori chitarristi d’Italia come Francesco Diodati con il trio Mat.

Particolare attesa è prevista per la tappa di Maratea dove si esibiranno i Lykos, band emergente del territorio che presenterà il proprio primo album.